FCA Melfi. Per la Cgil di Basilicata, sempre più necessario un piano industriale

“Senza piano industriale non si può continuare a discutere di settore auto”: è stato questo uno dei passaggi fatti sullo stabilimento di Melfi (Potenza) della Fca dal segretario regionale della Basilicata della Cgil, Angelo Summa, nel suo intervento al Direttivo lucano del sindacato, alla presenza anche del segretario nazionale Vincenzo Ciolla.

Secondo Summa, “c’è bisogno di serietà e di assunzione di responsabilità da parte del governo nazionale, che ci dica esattamente nel contesto nazionale qual è il ruolo di Melfi, grande stabilimento che deve rafforzare la sua capacità produttiva, sperimentando una innovazione e introducendo i propulsori a basso impatto ambientale. Significa investire in ricerca”.

Share Button