Anche a Matera la mobilitazione contro i trattati commerciali di libero scambio e le multinazionali

Agricoltori MateraMATERA – In occasione della giornata mondiale di lotta contadina dedicata quest’anno alla mobilitazione contro i trattati commerciali di libero scambio e contro le multinazionali, su proposta di Altragricoltura, il Movimento Riscatto si è ritrovato a Matera davanti alla Camera di Commercio dove, ha tenuto un presidio con due trattori, striscioni e volantinaggio per sensibilizzare i cittadini.

Sono state illustrate anche le iniziative in corso, in particolare, contro il rischio che Europa e USA sottoscrivano un pericolosissimo trattato commerciale di libero scambio che potrebbe ulteriormente danneggiare e colpire la Sovranità del Paese e la tenuta della agricoltura.

Durante il presidio si è parlato anche della due giorni di Matera del 27 e 28 aprile contro l’IMU sui terreni e la crisi agricola.

L’incontro con la stampa si è concluso poi improvvisamente: uno degli attivisti per esporre uno striscione dinanzi alla facciata principale della Camera di Commercio, nel tentativo di raggiungere il tetto della stessa, è caduto da un’altezza di circa 6 metri. Fortunatamente soltanto tanta paura ma nulla di grave. Necessario comunque l’intervento dei vigili del fuoco.

Share Button