Furto nella sede dell’Istituto Comprensivo statale Don Milani di via Tirreno a Potenza

Furto nella sede dell’Istituto Comprensivo statale Don Milani di via Tirreno a Potenza. Durante la notte, uno o più persone si sono introdotte nella struttura che ospita i piccoli studenti delle elementari, riuscendo a raggiungere i locali mediateca.

Compiuta una vera e propria razzia: sottratti una ventina di computer, oltre a tablet e altro materiale didattico di ultima generazione.

L’allarme è stato dato intorno alle ore 8 con l’apertura dei cancelli da parte del personale in servizio. Sul posto è subito intervenuta una volante della Questura e la polizia scientifica per i rilievi del caso. Da capire le modalità del furto.

Al vaglio degli inquirenti, anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste nei dintori.
Apprensione tra docenti e genitori, mentre l’associazione Cocuzzo riparte ha chiesto maggiori contorlli e sicurezza a tutela sia dei residenti che degli altri fuitori del rione. Il plesso, tra le altre cose, non è nuovo ad episodi criminosi. In passato, registrati atti vandalici ed altri furti.

Share Button