Stop a nuove installazioni e limitazioni sugli impianti eolici a Piani del Mattino

E’ quanto previsto da una ordinanza del Comune a causa dell’inquinamento acustico

Divieto di nuove installazioni e limitazioni all’utilizzo degli impianti eolici presenti a Piani del Mattino per sforamento dei valori sull’inquinamento acustico.

A stabilirlo sono le ordinanze emesse dal Comune di Potenza su indicazione del sindaco Dario DE Luca e l’assessore all’Urbanistica Rocco Pergola. Tante e dai risvolti anche giudiziari le rimostranze dei residente nell’area a nord del capoluogo lucano, interessata dalla presenza definita “selvaggia” di pale e rotatori con problemi alla vivibilità.

“A seguito dell’attività di controllo intrapresa dall’ufficio Assetto del Territorio – hanno spiegato gli esponenti del governo cittadino – sugli aerogeneratori installati, attraverso verifiche sia di tipo edilizio sia finalizzate a garantire la tutela della salute dei cittadini, sono state disposte alcune ordinanze che prevedono il divieto di nuove installazioni e che limitano, durante le ore notturne, l’utilizzo di quelle già presenti sul suolo comunale” nella località. Le misurazioni effettuate per conto dell’amministrazione nell’arco dell’intera giornata – è scritto in una nota – al fine di avere un quadro complessivo del ‘clima acustico’ presente nelle zone interessate, hanno riscontrato sforamenti della soglia dei valori di ammissibilità previsti dalla legge quadro sull’inquinamento acustico e il non rispetto dei limiti di tollerabilità previsti dal codice civile, soprattutto nelle ore notturne, determinando dunque un inquinamento acustico.

In precedenza, De Luca e Pergola avevano invitato i proprietari e gestori degli impianti ad introdurre misure cosiddette di “mitigazione” delle emissioni rumorose, cosa puntualmente disattesa e che ha costretto ad emanare le ordinanze. Dal canto suo, il Comune si è detto disponibile ad incontrare nuovamente i privati “per valutare insieme”, è stata la precisazione, delle soluzioni in linea con la salvaguardia della salute pubblica e il funzionamento degli impianti eolici.

Share Button