Matera. De Ruggieri: “rigurgito di pregiudizi su nostra comunità duri a morire ma saranno sconfitti”

“Caro Sindaco vorrei ringraziarla per la forza, la determinazione e l’incredibile amorevolezza che soprattutto in questi giorni ha creato tanta emozione nei nostri cuori, esempio soprattutto per i nostri giovani. Continui così”.

E’ il biglietto firmato “una materana” che è stato recapitato al Sindaco nei giorni scorsi.

“Desidero ringraziare pubblicamente – sottolinea De Ruggieri – questa mia concittadina e i tantissimi materani che hanno dimostrato affetto nei miei confronti. La tenacia con cui dobbiamo difendere questa città non deve venire mai meno e ancor di più in questi giorni in cui si assiste al rigurgito di pregiudizi e di preconcetti nei confronti della nostra comunità. Matera è Capitale europea della Cultura per quello che ha espresso e che esprime con la sua storia millenaria, con il suo presente orientato verso il futuro e con il protagonismo diffuso del popolo materano e lucano. Il nostro percorso è sotto gli occhi di tutti, alla luce del sole. Le dichiarazioni di quanti si prodigano, persino strumentalizzando i contenuti della relazione di apertura dell’anno giudiziario, per dimostrare che la città non è pronta e che non merita questo riconoscimento, saranno smentite dai fatti e dall’operato di questa città che rappresenta un esempio per il Sud. Il pregiudizio è duro da cancellare ma i materani ci riusciranno. I tantissimi messaggi, come quello della signora, mi spronano ad andare avanti e a svolgere fino in fondo il compito che mi è stato assegnato dalla città con ancora più forza e determinazione”.

Share Button