Potenza. Presentato il progetto “Ecostazioni”

Realizzato dal Comune capoluogo, azienda municipalizzata ACTA e Corepla, Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica.

Nel merito, conferire rifiuti potrà garantire ai cittadini potentini degli sconti, coupon e premi, e nel lungo periodo anche una riduzione sulla tassa dei rifiuti. Sul territorio, ha reso noto il sindaco De Luca, l’assessore all’Ambiente Coviello e il direttore di ACTA Spera, sono state già installate tre “Ecostazioni” in via Anzio, in via Nitti e in via delle Medaglie olimpiche, mentre una quarta sarà posizionata in piazza Zara. L’iniziativa è volta a stimolare la raccolta differenziata tra i cittadini di Potenza, invitandoli a nuove modalità per il conferimento per la plastica, apparecchi elettronici di piccole dimensioni, toner e pile, potendo ottenere all’istante un vantaggio erogato dall’ecostazione.

Inoltre – è emerso – questa modalità offre la possibilità di verificare l’incentivazione al gesto di civiltà della raccolta anche per quegli imballaggi che precedentemente finivano nell’indifferenziato o dispersi nell’ambiente.

Share Button