Gravina in Puglia. Entra nel vivo la Festa del SS Crocifisso

Il  27 maggio in primo piano la messa domenicale e la solenne processione

La terza giornata di festa si aprirà domenica alle 08.00, con il lancio di diane ed il giro per le vie cittadine della “Birbanda” seguita dalla Nuova Orchestra di fiati “Umberto Minervini” di Santeramo in Colle.

La comunità gravinese rinnoverà il proprio atto di fede alle 11.00 con la partecipazione alla Santa Messa presieduta dal vescovo, mons. Giovanni Ricchiuti, che precederà il sentito e atteso momento della benedizione dei campi. Alle ore 11.30 in piazza Pellicciari la Fanfara dell’associazione anzionale dei Carabinieri di Puglia, curerà un matinèe musicale. Più tardi, alle 19.30, la partenza dalla chiesa di San Sebastiano della solenne processione con la venerata immagine del Santissimo che si snoderà per le vie della città. Il corteo vedrà sfilare, come da tradizione, numerosi fedeli, il comitato organizzatore, l’amministrazione Comunale e delegazioni dei Comuni dell’associazione “La Città del Crocifisso”, si tratta di un “sodalizio intercomunale” sottolinea l’associazione culturale ‘Santissimo Crocifisso’, “con Gravina capofila, nato per devozione e per potenziare quel turismo religioso e culturale sempre più incisivo nell’economia di una città”.

Alle 20.30 si prosegue in piazza Pellicciari con“La Benemerita”, il Gran galà musicale a cura della Fanfara, l’associazione Nazionale dei Carabinieri di Puglia, diretta dal Maestro Giuseppe Basile. A chiudere la terza giornata di festa il consueto appuntamento con lo spettacolo pirotecnico curato dalla ditta Teora di Venosa (Start previsto alle 23.30).

Share Button