La Diocesi di Potenza si prepara alle celebrazioni del nono centenario della morte del Santo Patrono

Per la diocesi di Potenza, Muro Lucano e Marsiconuovo è cominciato “un tempo di speciale preparazione al nono centenario della morte di San Gerardo Vescovo, che sarà celebrato nel 2019”: lo ha annunciato l’arcivescovo, monsignor Salvatore Ligorio, all’indomani della conclusione delle celebrazioni per il Santo Patrono del capoluogo.

“Ogni anno – ha spiegato – la comunità diocesana punterà su un tema specifico che farà da guida a tutto il lavoro pastorale delle parrocchie, delle associazioni e dei movimenti. A partire da settembre 2017, in comunione con la Chiesa universale che celebrerà il Sinodo dei Vescovi sui giovani, l’attenzione sarà rivolta alle giovani generazioni. Da settembre 2018 l’attenzione, in continuità con l’anno precedente, sarà su fede e pietà popolare. Durante l’anno giubilare infine coglieremo l’occasione per riscoprire la nostra appartenenza alla Chiesa e a questa nostra diocesi”. La celebrazione del nono centenario – ha concluso il presule – “sarà da una parte occasione per stringere come chiesa locale e società civile un gemellaggio con la diocesi e la città di Piacenza che diede i natali a San Gerardo Vescovo, dall’altra guardare a ‘Matera 2019’ come motivo per rinsaldare i vincoli tra le due città capoluogo e le rispettive diocesi”.

Share Button