Bari, presentato il Piano d’azione locale per l’inclusione dei Rom

L’assessore comunale al Welfare Bottalico: “Presto il testo in consiglio comunale”

Includere e integrare i rom all’interno della società, in un territorio che si è sempre dimostrato accogliente e solidale. Questo l’obiettivo del nuovo Piano d’azione locale per l’inclusione dei Rom, presentato nell’Urban center di Bari. Un documento che, per la prima volta, ha visto la piena partecipazione dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari, dei rappresentati nazionale della progettazione Romact del Consiglio d’Europa e soprattutto della comunità Rom presente sul territorio.

Istruzione, lavoro, salute e abitazione, questi quattro assi principali del documento, realizzato con lo scopo di assicurare un miglioramento delle condizioni di vita delle comunità rom, la partecipazione attiva al proprio sviluppo sociale e l’esercizio e il godimento dei diritti di cittadinanza. Francesca Bottalico, assessore al Welfare, ha promesso ai presenti che porterà il documento in Consiglio comunale e si batterà affinché venga approvato e condiviso da tutti.