Il consigliere Sasso scrive al Vescovo: apra la Cattedrale di Matera alle visite guidate

A seguito dell’incontro del vescovo della Diocesi di Matera-Irsina presso il palazzo Municipale di Matera, il consigliere comunale Vito Sasso (Lista Matera – Lavoro e Sviluppo) ha inviato una lettera all’ufficio diocesano per chiedere un intervento del neo-Vescovo per sollecitare un intervento in merito alle istanze espresse dalle locali guide turistiche.

“Durante il suo discorso” scrive Sasso “Lei ha paragonato la casa comunale ‘Domus’ al Duomo specificando che sono due realtà che devono collaborare perché in mezzo c’è la piazza. Sono parole che mi sono piaciute molto, e che mai come in questo momento storico sono così vere”.

Matera - l'incontro di Mons. Caiazzo al Municipio

Matera – l’incontro di Mons. Caiazzo al Municipio

“Saprà infatti” aggiunge il consigliere “che all’interno del Duomo di Matera, per ordine della Curia, non è possibile effettuare visite guidate. Questo oltre ad essere in controtendenza con tutti i luoghi di culto presenti sul territorio nazionale, è un vero peccato in quanto non dà la possibilità ai numerosissimi turisti di poter godere appieno, con le opportune e necessarie spiegazioni, della bellezza della cattedrale di Matera appena restaurata”.

“Risulta infine” conclude Sasso “e questo qualora fosse vero sarebbe ancora più grave, che la Curia avrebbe permesso la guida all’interno della Cattedrale solamente ad una cooperativa. La prego pertanto, a nome delle guide turistiche di Matera e non solo, di fare in modo che le visite guidate all’interno della cattedrale vengano sì regolamentate ma non vietate”.