Nel tarantino il degrado al porticciolo di Campomarino

Chiazze di olio, fanghi, alghe, spazzatura. È il porticciolo di Campomarino, litoranea salentina, Comune di Maruggio.

I rischi sono quindi per la salute, per l’ambiente e pure per il turismo. C’è un rimpallo di responsabilità, tra pubblico (il Comune) e privato (la società Torre Moline), e ancora la Regione, ciascuno con la propria interpretazione della legge. Quattro anni, pensate, di rimpalli, a discapito, tanto per cambiare, dei cittadini.

Come risolvere? Lo abbiamo chiesto al sindaco

Share Button