La Befana arriva a San Costantino Albanese, in Basilicata

La Befana a San Costantino Albanese (PZ)L’arrivo della Befana, una tradizione che si ripete ogni anno a San Costantino Albanese con grande successo, vede la presenza non solo di numerosi bambini ma anche di un considerevole numero di adulti.

La simpatica vecchina, che distribuisce dolci e balocchi, arriverà in Piazza Unità D’Italia il giorno 6 gennaio alle ore 16,00 e si intratterrà con i bambini con giochi, musica e tante sorprese.

Tutti i bambini, e non solo quelli del paese, sono invitati a partecipare a questa divertente manifestazione, rischiando però di ricevere, oltre ai regali, anche qualche pezzetto di carbone.

La leggenda racconta che i Re Magi stavano andando a Betlemme per rendere omaggio al Bambino Gesù. Giunti in prossimità di una casetta decisero di fermarsi per chiedere indicazioni sulla direzione da prendere.

Bussarono alla porta e venne ad aprire una vecchina. I Re Magi chiesero se sapeva la strada per andare a Betlemme perché là era nato il Salvatore. La donna che non capì dove stessero andando i Re Magi, non seppe dare loro nessuna indicazione.
I Re Magi chiesero alla vecchietta di unirsi a loro, ma lei rifiutò perché aveva molto lavoro da sbrigare.
Dopo che i tre Re se ne furono andati, la donna capì che aveva commesso un errore e decise di unirsi a loro per andare a trovare il Bambino Gesù. Ma nonostante li cercasse per ore ed ore non riuscì a trovarli e allora fermò ogni bambino per dargli un regalo nella speranza che questo fosse Gesù Bambino.

E così ogni anno, la sera dell’ Epifania lei si mette alla ricerca di Gesù e si ferma in ogni casa dove c’è un bambino per lasciare un regalo, se è stato buono, o del carbone, se invece ha fatto il cattivo.

Share Button