Potenza, ex Cip Zoo: Comitato sollecita Parco della Città

Area Ex Cip Zoo - PotenzaPOTENZA – E’ dell’aprile 2012 l’inizio di una raccolta di firme indetta dal Comitato per il Parco della Città, costituito da tecnici e semplici cittadini, nato con la finalità di trasformare l’ex CIP Zoo, alle porte di Potenza, in un grande spazio verde.

Appartenente fino al 1993 alla porcilaia ESAB (Ente per lo Sviluppo Agricolo di Basilicata), l’area fu sequestrata nell’ottobre 2010 a seguito di denunce e recentemente interessata dai primi interventi di bonifica: un processo che una volta completato eliminerà sia le carcasse dei suini ed il deposito di amianto abbandonati lì per anni.

L’idea dei promotori, già accolta con favore a livello istituzionale, è di creare un parco al servizio della collettività, opportunità ideale per via della sua ubicazione tra raccordo autostradale ed ingresso cittadino del Ponte Musmeci e che per metri quadrati sarebbe il più grande del capoluogo. Tutti d’accordo o quasi, viste le mire speculative di chi pensava di poterci spargere l’ennesima colata di cemento ad uso immobiliare, ma a distanza di tempo il progetto è ancora tale.

Ecco perché, notizia di questi giorni, il comitato è tornato a chiede che la Regione, attuale proprietario, ceda il suolo al Comune. Atto necessario e che potrebbe sbloccare l’iter burocratico affinché l’opera diventi realtà.

Share Button