Famiglie sgomberate da Vico Piave. Sunia: il Comune requisisca alloggi privati sfitti

Vico Piave - Matera

Vico Piave – Matera

MATERA – La federazione Sunia con una nota stampa scrive di essere “venuta a conoscenza che, alle famiglie che hanno subito il crollo delle proprie abitazioni, si vogliono assegnare gli alloggi di risulta appartenenti al patrimonio di Edilizia Residenziale Pubblica dell’ATER di Matera”.

Il Sunia “pur riconoscendo la grave necessità del disagio delle famiglie interessate” evidenzia come non sia “opportuno assegnare anche se in via provvisoria tali alloggi sia perché vi è già stata pubblicata una graduatoria per le famiglie che hanno partecipato ad un concorso ed aspettano da anni l’assegnazione di tali alloggi e sia perché anche queste famiglie, non possono sostenere l’onere di un alloggio privato”.

La proposta del Sunia prevede invece di “provvedere alla requisizione dei numerosi alloggi privati sfitti per assegnarle alle famiglie sgomberate di vico Piave”

Share Button