Anche il Comune di Matera attiva un’ordinanza dedicata ai proprietari di cani

CaneMATERA – Con l’obiettivo di sensibilizzare i proprietari di cani sulla necessità di curare il decoro urbano, il sindaco di Matera, Salvatore Adduce, ha emesso un’ordinanza con la quale si introducono ”divieti e prescrizioni comportamentali” circa l’obbligo di raccolta delle deiezioni canine e di munirsi di dispositivi di raccolta.

A tale scopo è stata attivata anche una convenzione, della durata annuale, con le associazioni Anpana e Gruppo Lucano che – in sintonia con la Polizia municipale – svolgerà azioni di informazione preventiva e di sanzionamento nei confronti dei trasgressori (con multe comprese tra i 25 e i 500 euro).

Il provvedimento, illustrato dall’assessore comunale all’ambiente Rocco Rivelli, vieta l’introduzione di animali in spazi verdi e parchi e conferma l’obbligo di tenere i cani al guinzaglio e con museruola.

L’amministrazione comunale, inoltre, ha attivato già tre aree di sguinzagliamento riservate ai possessori di cani e installato distributori di sacchetti gratuiti: ”Con l’ordinanza e con la convenzione – ha detto Rivelli – abbiamo regolamentato la materia rendendo più efficaci gli strumenti di intervento e di prevenzione, al fine di accrescere la sensibilità dei cittadini verso il decoro urbano e il rispetto del vivere comune”.

Share Button