Arriva a Matera la copia originale della Costituzione Italiana

Lunedì 28 ottobre alle ore 10 presso la Prefettura di Matera ci sarà la conferenza stampa di presentazione della copia originale della Costituzione italiana, in arrivo nella Città dei Sassi in occasione della Convention del Gruppo CGM in programma dal 29 al 31 dello stesso mese.

Interverranno il Prefetto Demetrio Martino, Giuseppe Bruno, presidente del Gruppo Cooperativo CGM, Michele Plati, presidente della cooperativa sociale il Sicomoro, e Giampaolo D’Andrea, assessore alla cultura e all’innovazione del Comune di Matera. La copia originale della Costituzione, firmata il 27 dicembre 1947 da Enrico De Nicola, Capo provvisorio dello Stato eletto dall’Assemblea Costituente, Umberto Terracini, Presidente dell’Assemblea Costituente, e Alcide De Gasperi, capo del governo, sarà esposta nel Palazzo della Prefettura per tutta la giornata del 29 ottobre.

Si tratta di una delle tre copie della Carta Costituzionale firmate in quella data: la prima è conservata nell’archivio storico della Presidenza della Repubblica Italiana, la seconda
nell’Archivio storico della Camera dei deputati, la terza – quella che sarà a Matera – fu trattenuta da De Gasperi nel suo archivio personale e poi donata dalla figlia, Maria Romana, al Comune di Trento.

Per l’occasione, in contemporanea alla conferenza stampa materana, anche nel capoluogo altoatesino sarà presentato il prestito del prezioso documento alla città di Matera, due comunità la cui storia è stata profondamente segnata dalla figura di De Gasperi.

Il giorno seguente, mercoledì 30 ottobre, presso il Cinema Guerrieri, attorno alla copia della Costituzione si animerà il dibattito tra il giudice costituzionale Daria De Pretis e gli studenti del Liceo Da Vinci di Trento e del Duni di Matera, all’interno del ricco programma di appuntamenti che porterà a Matera tutti i protagonisti dell’imprenditorialità sociale italiana riuniti nel Gruppo Cooperativo CGM di cui il Consorzio materano La Città Essenziale ne è parte integrante.