Matera, cadono calcinacci nel plesso di via Cappelluti: quattro classi del Liceo Stigliani senza sede

Foto Il Quotidiano

Matera. Al danno di ritrovarsi in un plesso che ospita una scuola media e non nella sede principale del rione Lanera, la beffa di non avere più neanche quello. Dopo la forte tempesta delle scorse ore, nelle aule del plesso di via Cappelluti, sono caduti dei calcinacci che hanno costretto la dirigente scolastica, Rosanna Papapietro, a far evacuare gli studenti. I tecnici della Provincia e del Comune sono al lavoro  per  definire il tipo di intervento da mettere in campo per la ristrutturazione e il ripristino dei luoghi. E’ stato effettuato un primo sopralluogo e fino a sabato i rilievi proseguiranno.

Resta l’emergenza di sistemare oltre cento ragazzi che, al momento, sono tornati nella sede centrale del Liceo Stigliani, ma in luoghi di fortuna come i corridoi. Le famiglie si stanno organizzando per far sentire la loro voce. Per la dirigente è arrivato il momento di risolvere definitivamente il problema dell’impossibilità di ospitare in maniera adeguata, al massimo in due sedi vicine tra loro, tutti gli alunni del Liceo.

Le interviste alla dirigente ed alla rappresentante di istituto. 

 

Share Button