Elezioni in Basilicata. Firmata intesa per l’organizzazione tra Regione e Prefetture

Entro ottobre sarà stabilita la data che con ogni probabilità dovrebbe essere fissata per il 20 gennaio 2019. Bellomo: disagi il giorno dopo inaugurazione Matera 2019, ma la decisione è politica e spetta alla Regione

Quindici giorni di attesa per conoscere la fatidica data delle elezioni in Basilicata, a meno di sorprese, fissata per il 20 gennaio prossimo. La notizia è emersa a margine della sottoscrizione di una intesa – vagliata dal Ministero dell’Interno – per la collaborazione tecnico-organizzativa tra la Regione e le prefetture di Potenza e Matera. La firma, avvenuta nella Sala Italia del capoluogo regionale, è servita a chiarire le attribuzioni di competenza dell’Ente regionale, tassello necessario a definire i tempi di quella che ormai sul piano puramente politico è a tutti gli effetti una campagna in itinere verso le urne.

Per le consultazioni, in particolare, la Regione Basilicata stanzierà circa 1,5 milioni di euro apposti nel bilancio 2019.

Per quanto attiene alla città dei Sassi, nonostante l’esperienza e la capacità organizzativa accumulata, si auspica una data diversa. Se confermata sarebbe un notevole sforzo, in quanto concomitante con l’inaugurazione di Matera 2019.

Share Button