Festa della Bruna: “la fede genera cultura” è il tema del Carro trionfale 2019

Matera. Scade a mezzogiorno del 30 novembre il bando per presentare il bozzetto del carro trionfale 2019. L’autore potrebbe cominciare a lavorare già prima di Natale perchè è intenzione del Comitato arrivare in tempo per un’edizione della Festa della Bruna speciale , la numero 630, nell’anno per Matera da Capitale Europea della Cultura.

Anche il tema rispecchia quello che la città si appresta a vivere: “la fede genere cultura “ con riferimento al discorso di San Paolo all’ Aeropago di Atene, inserito negli Atti degli Apostoli, al capitolo 17 .

All’arista – artigiano, scelto da una commissione nominata dal Cda, sarà assegnato un corrispettivo di 30mila euro più Iva, con un premio per le migliorie che saranno apportate durante la lavorazione fino al 5mila euro più Iva.

Nel corso della conferenza stampa è stato anche annunciato l’avviso di asta pubblica per la vendita della “porta” dell’ultima edizione del Carro trionfale, realizzato da Raffaele e Claudia Pentasuglia, il cui ricavato sarà destinato a gesti di carità. Il prezzo a base d’asta è di 900 euro, oltre Iva. Le libere dovranno pervenire entro le 19 del 15 novembre 2018 .

Intanto la chiesa materana e lucana si prepararo a vivere momenti di preghiera e riflessione molto importanti: prima del sinodo diocesano dell’anno prossimo, Matera e Potenza accoglieranno la Madonna Nera di Viggiano.