Una targa in memoria delle vittime dell’esplosione della nave Charles Henderson

è stata scoperta questa mattina un targa  – in Piazza San Pietro a Bari – in memoria delle vittime innocenti morte il 9 aprile del 1945 a causa dell’esplosione della nave Charles Henderson

E’ stato definito uno dei maggiori disastri del teatro del Mediterraneo. Il 9 aprile del 1945 si verificò un’esplosione nel porto di Bari, pochi minuti prima di mezzogiorno. Saltò in aria la nave Charles Henderson carico di bombe e altro materiale pericoloso. Morirono 360 perso,e 50 delle quali erano dell’equipaggio.- I feriti, invece, furono oltre 1700. Un episodio che merita memoria e oggi 1 maggio festa dei lavoratori CGIL, CISL e UIL hanno scoperto una targa in memoria di quelle vittime innocenti. Perchè dalla storia, attraverso la memori, si può imparare.

Share Button