La Basilicata in vetrina alla Bit

Si è aperta a Fieramilanocity la Bit, Borsa Internazionale del Turismo. A differenza delle edizioni precedenti, è la prima giornata, e non l’ultima, quella aperta al pubblico e i padiglioni della Fiera sono stati subito presi d’assalto da una grande folla. “I bilanci li faremo alla fine, ma mi pare che questa edizione si apra sotto buoni auspici – ha detto l’Ad di Fiera Milano Fabrizio Curci -, questo vuol dire che la Bit, nonostante tante altre aspettative, è una formula che si adegua e continua a funzionare: la gente ha ancora bisogno di guardare, vedere e toccare”. La manifestazione resterà aperta, ma solo per gli operatori, fino a martedì. Sono tornate in forza le Regioni italiane e sono presenti quasi tutti i paesi del mondo. Numerosi i convegni e le iniziative collaterali duranti i tre giorni della rassegna.
Anche quest’anno la partecipazione della destinazione Basilicata al più conosciuto evento fieristico di settore è curata da APT Basilicata, che ha realizzato lo stand espositivo in cui sono ospitati operatori e istituzioni del settore. A portare la propria offerta turistica in collaborazione con l’Agenzia di Promozione Territoriale innanzitutto i quattro Parchi lucani, presenti a promuovere il prodotto natura e outdoor in particolare dell’Appennino Lucano, del Pollino, della Murgia Materana e delle Dolomiti Lucane – Gallipoli Cognato. Ai Parchi si aggiungono i due Gal Cittadella del Sapere e Start 2020 e l’Enoteca Regionale. Ruolo di supporto da parte dell’APT si conferma in particolare nei confronti degli operatori privati; oltre venti i presenti che hanno aderito alla call dell’Agenzia. Ad aprire gli eventi e le attività della Basilicata, nella mattinata di domenica 11, le maschere della Rete Lucana dei Carnevali. Infine protagonista centrale anche quest’anno Matera, principale prodotto turistico lucano sul mercato internazionale che, ad un anno dalle attività di Capitale Europea della Cultura 2019, catalizza sempre più l’attenzione dei potenziali viaggiatori.
Trm netwokr a Milano sta seguendo la partecipazione della Basilicata alla Bit con servizi tg, approfondimenti e dirette da Fieramilanocity, a cura di Gianluca Boezio.

Share Button