La Consigliera di parità ai Prefetti lucani: nei Comuni non rispettano la rappresentanza di genere

La Consigliera regionale di parità, Ivana Enrica Pipponzi si è rivolta “direttamente” ai Prefetti di Potenza e Matera affinché “sia posto in essere quanto di competenza per affermare il principio costituzionale antidiscriminatorio nella composizione delle Giunte”.

La decisione di inviare la nota è stata presa “anche a seguito delle diffide inviate ai Comuni inadempienti” e “delle numerose segnalazioni pervenute all’Ufficio da parte di cittadini, associazioni, movimenti ed istituzioni che lamentano la mancata attuazione della normativa vigente in materia di equa rappresentanza di genere nella composizione della Giunte comunali”.

La nota “è stata inviata per conoscenza anche al Sottosegretario Maria Elena Boschi (Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) ed alla Consigliera nazionale di parità, Francesca Bagni Cipiani”.

Share Button