Incendi Metaponto(MT): un progetto per la messa in sicurezza dell’ area litorale

Sarà messa in sicurezza, a Metaponto di Bernalda (Matera), l’area del litorale in cui si è verificato un vasto incendio lo scorso 13 luglio, che ha causato la distruzione di circa 130 ettari di vegetazione: è uno degli interventi previsti dal gruppo di lavoro che si è riunito ieri, a Potenza, nella sede della Regione, a cui ha partecipato il governatore lucano, Marcello Pittella, l’assessore regionale all’agricoltura, Luca Braia, e i rappresentanti degli enti locali. Dopo i sopralluoghi – secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale – sono state decise una serie di misure, tra cui il ripristino della funzionalità dei viali “tagliafuoco”, l’allontanamento dei materiali di risulta attraverso la trinciatura, l’istallazione di impianti di sorveglianza collegati alle sale operative comunali e regionali e il ripristino della funzionalità degli idranti esistenti, “impegnando il Comune di Bernalda e Acquedotto lucano a controllare periodicamente gli impianti durante il periodo di maggiore rischio per gli incendi boschivi”. Sarà inoltre autorizzato un progetto per la messa in sicurezza dell’area degli insediamenti turistici, mentre il Consorzio di bonifica “si farà carico della bonifica e pulizia dei canali consortili”. Altri interventi, invece, sono programmati a medio e lungo termine e riguardano la manutenzione, l’abbattimento degli alberi danneggiati dall’incendio e il rimboschimento nelle zone dove la vegetazione non si rinnoverà naturalmente.

Share Button