Diritti infanzia e adolescenza. Basilicata, Seconda conferenza del garante regionale su “ascolto dei bisogni”

A Potenza, presso l’Università della Basilicata, seconda conferenza regionale dell’infanzia e dell’adolescenza.

Tema centrale lanciato dal garante, Vincenzo Giuliano: l’ascolto diretto dei bisogni dei ragazzi per poter garantire i diritti. Occasione, in particolare, che ha visto protagonisti le ragazze e i ragazzi dei Licei di Potenza e di Tricarico. “Un giorno particolarmente importante – ha evidenziato Giuliano – perché tutti insieme, istituzioni pubbliche, istituzioni scolastiche, enti locali e famiglie e assumiamo consapevolezza che il futuro nell’adolescenza, come nell’infanzia, si costruisce con serietà e competenza, guardando al futuro e colorandolo dei colori della speranza”. Auspicando una collaborazione, nel quale fare “sistema e mettendo al centro la scuola – ha rimarcato il garante – riusciremo nel portare a realizzazione questo grande progetto: assicurare la tutela e la protezione dei ragazzi nella nostra regione”.

Alla manifestazione sono intervenuti, tra gli altri, il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mollica, la rettrice dell’Università della Basilicata, Sole, la responsabile dell’ufficio scolastico regionale per la Basilicata – Sostegno alla persona, Moscato.

Share Button