Matera come il far west, il sindaco: dilaga la scostumatezza civile

Matera - Scritte sui muri in pieno centro storico (settembre 2015)Matera. Scritte e disegni negli ipogei di piazza Vittorio Veneto, la sala Pasolini del Centro Commerciale “Il Circo “ presa di mira da vandali senza scrupoli che l’ hanno letteralmente distrutta causandone non solo la chiusura, ma anche un danno del valore di trecentomila euro a spese della comunità; e ancora rifiuti ingombranti abbandonati per strada mentre la porta di ingresso dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro è stata “colpita a morte da una pietrata”, per riprendere le parole del sindaco De Ruggieri. Sono solo gli ultimi gesti ignobili che mostrano un degrado urbano e sociale che ha raggiunto livelli allarmanti e non più trascurabili. Dilaga la “scostumatezza civile” – ha denunciato il primo cittadino; una volgarità che il Comune non può fronteggiare. L’appello agli uomini e alle donne di Matera è di denunciare i bicchieri mezzi vuoti e le carenze della macchina amministrativa, ma anche questi episodi di diseducazione civica”.

Share Button