Matera 2019, giunti in città tre commissari europei

Matera. Primo giro di boa per la verifica dei programmi di attuazione contenuti nel dossier Matera 2019. Oggi e domani, nella Città dei Sassi, tre commissari europei: Jiri Suchanek e Cristina Farihna della Commissioni di valutazione delle Capitali Europee della Cultura, mente la referente della Commissione Europea che accompagna i due membri del panel è Gloria Lorenzo Lerones.

La giornata si è aperta al IV piano dell’Università con la riunione del Cda con all’unico punto all’ordine del giorno la “visita della commissione”. A fare gli onori di casa la rettrice Unibas e Presidente Aurelia Sole insieme a tutti i componenti della Fondazione .

Schietto ai nostri microfoni il sindaco De Ruggieri: “non è stato fatto tutto quello che andava fatto poiché ci sono stati dei momenti di rimodulazione della governance e dello Statuto; situazioni che hanno generato una pausa per riconsiderare ruoli e compiti; al contempo l’attività amministrativa continua sui processi ed i programmi da attuare anche grazie all’ottimale rapporto col governo nazionale e alla risorse che dal governo nazionale sono arrivate”. Sulla questione “logo” il sindaco ha continuato: “ non è pensabile poter inchiodare su un problema del genere la sensibilità e l’attenzione della Commissione; è un problema interno che sarà risolto all’interno della comunità materana e regionale. Oggi c’è la necessità di recuperare un rapporto fecondo con la Commissione proprio per recuperare il tempo perduto”.

Nel pomeriggio l’incontro con lo staff della Fondazione, mentre domani sono previsti appuntamenti informali con la scena creativa lucana.