Al via a Matera la petizione per il centro di aggregazione nel rione Piccianello

via-cererie-61-immobile-da-recuperare-300x186Matera. Con l’obiettivo di realizzare a Matera, nel quartiere “Piccianello”, una struttura di aggregazione giovanile e di inclusione sociale, e per garantire nuovi spazi funzionali alla “Mensa dei poveri” creata da don Giovanni Mele, un gruppo di cittadini, costituitisi in comitato promotore, ha avviato una petizione per chiedere alla Regione Basilicata di destinare all’iniziativa una struttura di proprietà dell’Alsia. I promotori della petizione hanno chiesto che il fabbricato, “abbandonato e pericolante”, sia ceduto in comodato gratuito o in altra forma per concretizzare il progetto. Il recupero avverrebbe a carico di privati. Il comitato, che avvierà la raccolta di firme anche presso altre parrocchie, ha ricordato che sulla questione si sono attivati in passato l’associazione Città Plurale e alcuni consiglieri regionali.

Share Button