Beni culturali, indagine su parchi e giardini storici lucani.

Parco Nazionale del PollinoPotenza –  La soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici della Basilicata ha avviato un’indagine sui parchi e i giardini storici esistenti in regione, “attualmente ancora non ben identificati quantitativamente e qualitativamente”. Un gruppo di lavoro è stato costituito e “schede predisposte” sono state inviate a tutti i Comuni per ottenere “informazioni relative agli spazi verdi presenti sul proprio territorio di competenza, sia in area urbana che extraurbana”. La raccolta dei dati “permetterà per la prima volta in Basilicata di realizzare una banca dati dei parchi e giardini presenti”, considerati una “categoria di beni culturali difficilmente assimilabile alle altre, sospesa come è tra arte e natura, soggetta ai continui mutamenti di quest’ultima, oltre che all’incuria dell’uomo, e pertanto assi fragile e delicata.

Share Button