Acqua: disagi a Ferrandina, scuole chiuse per due giorni

acqua-rubinettoMatera.  Il sindaco di Ferrandina (Matera), Saverio D’Amelio, con un’ ordinanza, ha disposto – per motivi precauzionali – la chiusura delle scuole per il 25 e 26 novembre a causa di problemi legati all’impiego dell’acqua potabile, erogata da uno dei due serbatoi cittadini, sui quali sono state effettuate verifiche dagli organi di controllo. Dallo scorso fine settimana vi sono disagi per la popolazione che ha manifestato in piazza per sollecitare interventi rassicuranti sulla questione. Il sindaco ha annunciato, in proposito, la convocazione per mercoledì a Ferrandina di un incontro con rappresentanti di Acquedotto lucano, Arpab e i sindaci di Miglionico e Pomarico per un esame delle problematiche che coinvolgono – per un altro serbatoio – le tre comunità. La fornitura di acqua potabile è assicurata da autobotti. Da quanto si è appreso un comitato spontaneo di cittadini sta raccogliendo le firme per accertare eventuali responsabilità sui disagi di questi giorni.

Share Button