Al via la reintroduzione della lepre italica nel parco dell’Appennino lucano

lepre”Un gruppo di individui di lepre italica, nome scientifico ‘lepus corsicanus’, sar reintrodotto nei prossimi giorni a Monte Tre Confini di Laurenzana (Potenza)”, nel Parco nazionale dell’Appennino Lucano-Val d’Agri-Lagonegrese”, dove si era registrata la ”quasi totale scomparsa” della specie. Lo ha annunciato lo stesso ente parco, ricordando i ”censimenti notturni” fatti lo scorso inverno per accertare la quasi scomparsa dell’animale e i sopralluoghi eseguiti in primavera. Tali verifiche hanno portato all’individuazione dei ”siti maggiormente idonei, dal punto di vista ambientale, ad ospitare la specie: Monte Tre Confini di Laurenzana, Madonna del Sasso di Sasso di Castalda e Serra la Mandra di Marsicovetere”. (ANSA)