Incontro ministro Guidi, dichiarazione di Lacorazza

 

lacorazza_pieroPOTENZA – “Ho partecipato all’incontro con il ministro Guidi su invito del presidente Pittella, che ha autorevolmente rappresentato le posizioni della Regione. Non spettava a me farlo, ne mai mi sarei sognato di esprimere posizioni personali nel merito delle questioni affrontate nel tavolo tecnico. Mi sono limitato ad invocare un confronto paritario fra il Governo e la Regione, che tenga cioè conto delle esigenze del Paese e delle ragioni della Basilicata. Ed ho richiamato i contenuti di una risoluzione sulla riforma del Titolo V dell’8 aprile scorso, con la quale il Consiglio regionale della Basilicata ha affermato di ritenere ‘necessario nell’ipotesi in cui la materia energetica sia attribuita allo Stato, che l’attività estrattiva non risponda a meri automatismi, bensì a un nuovo negoziato che definisca parametri di sostenibilità ambientale, sanitaria, sociale ed economica, previa discussione in Consiglio regionale’. Posso assicurare che il Consiglio regionale eserciterà le proprie prerogative, discuterà ed assumerà le proprie determinazioni sui temi oggetto del confronto con il governo”. E’ quanto ha affermato il presidente del Consiglio regionale, Piero Lacorazza, al termine dell’incontro che si è svolto oggi in Regione con il ministro Federica Guidi.

 

Share Button