Presentato il Bozzetto del “Carro della Bruna” 2014

Bozzetto Carro 2014MATERA – Presso la sala degli stemmi della Curia arcivescovile materana, il massimo rappresentante del clero Monsignor Salvatore Ligorio, ha accolto la comunità materana, la stampa ed i rappresentanti delle istituzioni materane per presentare il bozzetto realizzato da Andrea Sansone per la realizzazione del Carro trionfale in cartapesta in onore di Maria SS della Bruna.

“La Chiesa nel mondo testimonia la carità”, è questo il motivo ispiratore che guiderà le mani di Andrea Sansone e dei suoi collaboratori per un carro globale, cui prenderà parte anche Giuseppe Montemurro, ideatore del bozzetto della sezione “amatoriale”, invitato dallo stesso Sansone presso la fabbrica del Carro.

Un momento importante per la vita della comunità locale duramente provata in questi ultimi mesi, che impone rigore e sobrietà, all’insegno di un messaggio di carità e solidarietà.

Questo sarà il primo anno di Domenico Andrisani, che dopo aver ringraziato il presidente uscente del comitato, ha anticipato alcune delle novità dei festeggiamenti di quest’anno. Innanzitutto le risorse necessarie saranno assicurate dall’importante sostegno del “main” sponsor, la società Bawer, che sostiene iniziative culturali e sportive e dell’apporto alla fattura del carro trionfale di cartapesta di Camera di commercio di Matera e Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi su base cellulosica (Comieco), che promuoveranno nei prossimi mesi e fino al 2 luglio la raccolta della carta in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Altra novità che i “nostalgici” apprezzeranno è rappresentata dal ritorno dopo oltre 20 anni dell’impresa di luminarie Faniuolo di Putignano (Bari) e di una serie di iniziative culturali e promozionali che metteranno in rete Matera nel percorso di Candidatura a capitale europea della cultura per il 2019.