Transenne in via Trabaci. Un piccolo “giallo” per la polizia locale materana.

L'incrocio con le "Transenne" mancanti

L’incrocio con le “Transenne” mancanti

MATERA – Secondo una nota dell’ufficio stampa comunale, nei giorni scorsi, probabilmente nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 marzo, ignoti, per motivi tutt’ora in corso di accertamento, avrebbero rimosso le tanto discusse transenne (corredate da cartellonistica stradale) situate in Via Sturzo all’incrocio con Via Trabaci, poste “in via sperimentale a delimitazione dello spartitraffico”.

L’assessore alla mobilità e vice-sindaco Sergio Cappella, contattato telefonicamente, riferisce di una informativa inviata alla Procura e che la Polizia Locale, coordinata dal Magg. Bruno D’Amelio, attivate le dovute indagini avrebbe rinvenuto le transenne raggruppate sul margine della Via Saragat (nei pressi dell’incrocio con Via Nenni), dove i responsabili, “probabilmente dopo un ripensamento, le avevano abbandonate”.

Gli accertamenti sono in corso  per risalire alle cause e sopratutto ai responsabili del “fatto-reato”.

“Nel ringraziare la Polizia locale per il proficuo lavoro svolto” l’assessore Cappella ha affermato che “le transenne torneranno temporaneamente al loro posto in attesa di realizzare nel più breve tempo possibile, così come richiesto da commercianti e da cittadini, una rotatoria che servirà definitivamente a risolvere il problema del traffico veicolare in questo pericoloso incrocio”.