Terremoto sul Pollino: sostegno da Federparchi

Piani del pollino

Piani del pollino

Potenza. Federparchi metterà a disposizione il suo sito internet, “secondo al mondo per gli utenti che vogliono visitare i parchi”, per la promozione dell’immagine del Parco nazionale del Pollino, accanto a “speciali” sull’area protetta tra la Basilicata e la Calabria da mandare in onda su alcune trasmissioni nazionali, tra cui Ambiente Italia”. Sono alcune delle attività che la Federazione dei Parchi nazionali – è scritto in una nota – organizzerà per il sostegno al Parco del Pollino, dopo il terremoto del 26 ottobre 2012: le iniziative sono state presentate in due conferenze stampa che si sono svolte a Rotonda (Potenza) e a Mormanno (Cosenza), dai presidenti della Federparchi, Giampiero Sammuri, e del Parco del Pollino, Domenico Pappaterra. Il 29 gennaio la Federazione firmerà anche un accordo con l’Anci, come fatto dopo il sisma che ha colpito l’Abruzzo. Sono previsti progetti anche durante la prossima Borsa internazionale del turismo in programma a Milano a febbraio. Sammuri ha infine annunciato che “Federparchi chiederà di investire dei finanziamenti del ministero dell’Ambiente per spostare il centro visita del Parco dal centro storico all’area del polifunzionale, creando un centro visita moderno e multimediale dedicato al sistema delle aree protette italiane”. (ANSA).