Al via lunedì le trasmissioni sperimentali in diretta di Trmh24

Dopo una fase sperimentale di un mese, partirà alle ore 7.00 di lunedì 8 ottobre la seconda sperimentazione beta del nuovo canale d’informazione territoriale di Basilicata Trm h24. Intraprendendo una vera e propria sfida con la determinazione dell’intero staff, Trm h24 desidera aprirsi all’intero territorio, per la prima volta con una palinsesto all-news che pone la Basilicata al centro, il cui obiettivo sarà quello di proporre una programmazione in continua diretta, dalle 7 del mattino fino a tarda notte. Lo studio di Matera è stato ultimato e dotato delle più moderne attrezzature che permetteranno ai giornalisti in studio di alternarsi nella conduzione di momenti informativi proposti ogni mezz’ora in continuo aggiornamento, cui seguiranno ricche rubriche tematiche e spazi di approfondimento giornalistico con ospiti in studio,collegamenti telefonici, via webcam, skype e con tutti i mezzi che rete e social network possono oggi offrire. Dalla sede di Potenza di via Centomani ed in prospettiva da altri centri nelle zone nevralgiche del territorio si apriranno ulteriori finestre informative e di approfondimento sul territorio. Negli spazi tematici che caratterizzeranno il palinsesto di Trm h24 si sottolineano quelli dedicati alla rassegna stampa quotidiana, agenda appuntamenti lucani, spazio meteo con aggiornamenti orari e previsioni segmentate per aree (Potenza, Matera, Collina materana, Lagonegrese, Metapontino, Vulture, Val d’Agri), tg economia, tg ambiente, tg cultura, tg agricoltura, tg salute, spazio associazioni, l’esperto risponde, spazio giovani e scuole, spazio rete, social network e tecnologia. Una griglia informativa aperta e flessibile, che avrà come unico obiettivo quello di concentrare l’attenzione del pubblico sulla Basilicata, i suoi eventi, i progetti, le iniziative, le attività, le tematiche, urgenze, emergenze, prospettive e valori del territorio. Con TRM h24 parte di fatto una vera e propria “fabbrica dell’informazione” locale, veloce e live dal mattino alla notte, che nasce nelle sue ambizioni per esser offerta capillarmente “a tappeto” mettendo al centro tutta la Basilicata con i suoi 131 comuni, grazie anche ad un diffuso contributo di partecipazione attiva che viene chiesto di esercitare alla stessa popolazione residente, invitata ad essere prima protagonista delle notizie riguardanti il proprio territorio. L’occasione è gradita per ricordare ai telespettatori la numerazione dei canali del network TRM su digitale terrestre in Basilicata: Trm h24 (LCN 111), Trm (LCN 11), Trm Story (LCN 210), interamente dedicato alla riproposizione di momenti della storia passata e più recente dell’unica emittente televisiva materana operativa da oltre trentacinque anni, Trm Show (LCN 603), che propone intrattenimento musicale di qualità ed informazioni su eventi ed iniziative in Basilicata e Puglia, cui si aggiungeranno presto con programmazioni dedicate Trm Art (LCN 602) e Trm Edu (LCN 601), destinato a poter ospitare nel suo palinsesto informazioni istituzionali, di servizio e di pubblica utilità.