Diretta tv della Bruna 2012: interviene anche la Video-Systems Broadcast di Avigliano

Il mezzo mobile della Video-Systems

La società “Video-Systems Broadcast”, azienda privata leader in Basilicata per le tecnologie di trasmissione televisiva satellitare, curerà la trasmissione in diretta via satellite della Festa della Bruna di Matera, su Telecolore piattaforma Sky 826 ed in chiaro in tutta Europa e Mediterraneo (piattaforma Hot Bird 13° Est), a partire dalle ore 21,30 del 2 luglio fino alle ore 23. La trasmissione tv sarà fruibile anche in versione di lingua inglese e verrà realizzata in versione High Definition (HD), per rispondere alle aspettative di un pubblico internazionale e fornire un archivio di immagini in linea con gli standard più moderni dei grandi broadcaster internazionali. “Ci aspettavamo che il Comitato Festa della Bruna, al quale peraltro avevamo offerto la nostra collaborazione- dice Roberta Nolé, amministratore unico della società lucana – annoverasse la nostra iniziativa tra quelle pubblicizzate a mezzo comunicato ufficiale e volantini. Invece dobbiamo constatare, non senza dispiacere, che la nostra diretta televisiva di 90 minuti- l’unica copertura televisiva che ci risulti a carattere nazionale ed internazionale, in questa edizione 2012 per la Festa della Bruna- continui ad essere ignorata. Perché?”. L’amministratore unico della Video-Systems Broadcast vuole anche precisare, a proposito della mancata diretta televisiva della festa: “Il Comitato Festa della Bruna ha diritto di scegliere chi vuole, per i suoi servizi, però deve dire chiaramente quali sono, quale consistenza hanno e quale modalità avranno gli spazi indicati come ‘diretta tv’. Esempio: quanti minuti di diretta sulla Festa saranno garantiti sulla Rai? E quali saranno effettivamente, e per quanto tempo, le emittenti satellitari e sul digitale terrestre costantemente collegate in diretta da Matera nella giornata del 2 luglio?”. E a proposito delle polemiche scoppiate, tra le aziende audiovisive locali, a seguito della decisione di affidare tutta la parte dei servizi televisivi ad un solo soggetto privato, Roberta Nolé dichiara: “ Il Comitato Festa della Bruna anche il dovere di ammettere il suo totale silenzio, da oltre un mese e mezzo, sulla nostra proposta che mirava a mettere sinergicamente insieme le migliori aziende del settore a Matera, compresa TRM. Avevamo offerto di contribuire a questa operazione per realizzare, nel formato HD utilizzato dalle più importanti tv a livello mondiale, una grande regia televisiva a massima diffusione locale, nazionale ed internazionale, grazie alla trasmissione del segnale via satellite mediante le tecnologie assicurate, nell’occasione, dalla Video-Systems Broadcast con il suo modernissimo mezzo mobile ITA 691. Invece, il Comitato Festa ha deciso di scegliere una strada diversa, ben più tortuosa e peraltro economicamente più onerosa rispetto allo stesso piano economico complessivo, da dividere tra i vari partners, e proposto dalla Video- SystemsBroadcast, con il risultato di penalizzare e fomentare divisioni tra le aziende locali del settore audiovisivo. Noi comunque andiamo avanti lo stesso, senza alcun contributo economico, e faremo la nostra diretta tv sulla Festa della Bruna. Chiediamo direttamente agli organi di stampa di aiutarci a promuoverla e promettiamo di confrontarla con gli altri spazi televisivi promessi e pubblicizzati dal Comitato Festa. Ve ne daremo conto dopo il 2 luglio, con tutti i risultati del monitoraggio video che andremo ad effettuare sugli spazi televisivi offerti e dichiarati per l’edizione 2012 della Festa della Bruna”.

Share Button