Decine di buyers italiani e stranieri a Matera per la 4° edizione della BTL

MATERA – Con la Borsa del Turismo Lucano, giunta alla sua quarta edizione, al settore turistico viene data l’opportunità di avvalersi di una presigiosa vetrina, per promuovere il territorio ed incrementare i flussici turistici nella nostra regione. Quattro giornate, da domani al 27 novembre, dedicate agli incontri tra tour operator esteri, interessati al turismo in Italia, e in particolar modo in Basilicata, e gli operatori locali, che avranno dunque la possibilità di presentare e promuovere l’offerta turistica del territorio. Incontri incrociati e programmati tra aziende (strutture ricettive) e tour operator esteri, tra i buyers e le realtà che operano, per presentare l’offerta turistica integrata al territorio e alle strutture ricettive. Matera quindi capitale del mercati turistici, con la presenza sul territorio di operatori provenienti da Europa, Asia e Nord America. La BTL rientra anche nella programmazione di marketing dei Piot Matera e Collina, che vede come capofila pubblico il Comune di Matera e privato la Confapi di Matera. La Borsa, organizzata dall’Apt Basilicata, si svolgerà nell’Hotel Palace, con un workshop centrale in programma sabato, 26 novembre, dalle ore 9 alle ore 13, e dalle ore 14 alle ore 15.30. La vera sfida consiste oggi nel saper vendere e commercializzare. Il workshop, in programma sabato, sarà, infatti, il terreno su cui presentare il territorio in modo integrato. Ai buyers sarà data quindi l’opportunità di conoscere l’offerta del territorio, da associare ai pacchetti presentati dai singoli operatori locali, per quelle che sono le caratteristiche ed i servizi che i buyers ricercano in Italia. La Borsa dei Turismo agevolerà la contrattazione tra domanda e offerta: grazie anche allo studio e alla realizzazione dei profili necessari a rendere gli incontri organizzati sempre più efficaci e produttivi per gli operatori coinvolti.

 

Share Button