Anche Pedicini (PDL) interviene sul tema delle PEO al Comune

Adriano Pedicini

MATERA – La questione è venuta fuori un paio di settimane fa, quando un corposo numero di dipendenti del Comune di Matera ha protocollato una serie di lettere in cui chiedevano chiarimenti sulle procedure per la redazione della graduatoria dei beneficiari sulle progressioni economiche orizzontali, della quale, a quanto sostengono, non erano a conoscenza, contrariamente a quanto previsto dalla legge. Chiarimenti ufficiali dall’Ente non ne sono arrivati; il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Casiello, li ha sollecitati con una nota e nel frattempo è stato trasferito in altra sede, lontano dagli aderenti al sindacato che, a livello regionale, ha presentato denuncia alla magistratura per comportamento antisindacale. Ieri, sulla vicenda, è intervenuto anche il consigliere comunale del PDL, Adriano Pedicini, invocando anch’egli chiarezza e, eventualmente, qualora la scelta dei 66 beneficiari delle progressioni economiche orizzontali sia stata guidata più da criteri discrezionali che meritocratici o, in ogni caso, viziata nelle procedure, l’annullamento della graduatoria e della conseguente determina dirigenziale per gli aumenti di stipendio firmata, con insolita celerità dice Pedicini, nello stesso giorno della pubblicazione della prima. Il consigliere di minoranza, intanto, annuncia che si attiverà per chiedere un sopralluogo del nucleo ispettivo del Ministero della Funzione Pubblica e della Ragioneria Generale dello Stato, anche a causa di altre questioni relative al personale: come ha potuto il sindaco nominare dirigenti, senza apportare alcuna utilità o maggiori “forze intellettuali” all’amministrazione? E come ha potuto il sindaco assumere un costosissimo capo di gabinetto? Chi sono i tre dipendenti che vengono rivalutati dal 2007? Forse ulteriori privilegiati al quale era stato tolto qualche vantaggio? Le domande, conclude Pedicini, hanno valore soprattutto quando gli atti amministrativi risultano poco chiari.

Share Button