Promozione e commercializzazione prodotti agricoli: termina percorso formativo

MATERA – Promozione e commercializzazione dei prodotti agricoli di Basilicata, una opportunità concreta per dare risalto alle produzioni di qualità ma anche per farne trampolino di lancio di nuove professioni fra i giovani. Non a caso capofila del relativo progetto di formazione, che ha coinvolto 13 alunni, per una durata complessiva di mille e duecento ore e che ha fornito loro una qualifica di secondo livello, è stato proprio il Liceo Scientifico “Dante Alighieri” di Matera, affiancato, fra gli altri, dall’Università di Basilicata, da Agrobios, Confapi, Sviluppo Italia e l’Alsia. Un progetto che dal novembre 2009 e fino allo scorso mese di febbraio, ha visto i partecipanti (età media intorno ai 23 anni) impegnati in attività di teoria (800 ore) e in stage, in aziende specializzate (altre 400 ore). Informatica, inglese, diritto, modalità di commercializzazione, economia. Solo alcune delle specialità del corredo interdisciplinare fornito ai ragazzi, nel corso del percorso formativo che si è concluso questa mattina con un convegno. Al quale hanno preso parte referenti del mondo universitario, e del settore agricolo (presente fra gli altri il direttore regionale Coldiretti, Giuseppe Brillante). Una cosa è certa: puntare sulla qualità conviene ed è conveniente a livello economico.