Parchi urbani, un focus a Lanera

 

Il parco di "Lanera"

Matera. Degrado, sporcizia e abbandono. Quello della gestione e manutenzione  delle aree verdi nella città di Matera è uno dei temi caldi oggetto, in questi giorni, di dibattito e confronto. Le telecamere di Trm hanno visitato questa settimana il parco di “Lanera” e quello dei “IV Evangelisti” mostrando l’incuria in cui versano, perché incustoditi, e quindi alla mercé dei vandali,  e privi di un adeguato sistema di irrigazione e illuminazione. Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini e dei media, il sindaco Adduce con alcuni esponenti della sua giunta ha incontrato i residenti del quartiere “Lanera”.  Tre i modelli di gestione del aree pubbliche proposti dall’Amministrazione Comunale; uno di tipo imprenditoriale, con l’apertura di attività economiche, come punti di ristoro, nelle zone verdi, l’altro, invece, è rivolto al mondo del volontariato e del terzo settore che potrebbero assicurare un presidio civico sul territorio, il terzo, infine, è riservato alle cooperative sociali con l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate impiegate nelle  attività di pulizia delle zone verdi. Intanto la nostra redazione continuerà a seguire lo stato in cui versano le aree pubbliche cittadine;  nei prossimi giorni le telecamere di Trm visiteranno il parco del Castello, non ancora inaugurato, ma già oggetto di atti vandalici.

 

Share Button