Università, a Matera giornata di studi sulla formazione dei docenti

MATERA – Si è concluso l’iter di approvazione del regolamento sulla formazione dei docenti: la firma del Ministro verrà a breve. Lo ha annunciato oggi, a Matera, Max Bruschi, consulente del ministro dell’Istruzione, nel corso della giornata di studio sulla “Formazione universitaria degli insegnanti tra presene e futuro”, organizzata dalla facoltà di Scienze della Formazione dell’ateneo di Basilicata. Con il regolamento – ha spiegato Bruschi – riparte la formazione iniziale dei docenti, che si allinea alla riforma dei cicli scolastici. Tra le novità il passaggio da quattro a cinque anni del corso per scienze della formazione primaria, così da garantire la doppia formazione per le elementari e la media, e il riequilibrio degli esami. Per la secondaria di primo grado ci saranno lauree magistrali ad hoc, a partire dal 2011-2012, per l’insegnamento più un anno di tirocinio. Giuseppe Spadafora, presidente del comitato ordinatore della Facoltà di scienze della Formazione dell’Università di Basilicata, ha evidenziato l’importanza della formazione universitaria per i docenti e il ruolo che Matera può svolgere in questo settore. L’augurio, ha detto, è che Matera possa diventare un laboratorio nazionale per la formazione. Il corso di laurea attivo a Matera conta 671 allievi, di cui cento al primo anno.

 

Share Button