Una soluzione per erosione Lido di Metaponto

Ancora di salvezza per il Lido di Metaponto. Sarà la sabbia localizzata a ridosso del lido degli Argonauti di Pisticci e probabilmente quella di Sibari a consentire il ripristino del litorale eroso dalle mareggiate. Una soluzione prospettata nel corso di una conferenza di servizio svoltasi ieri a Matera a cui hanno partecipato tecnici dei Dipartimenti Ambiente e Infrastrutture della Regione Basilicata, rappresentanti dell’Amministrazione di Bernalda, della Soprintendenza ai Beni paesaggistici, del Corpo forestale, dell’Autorità di bacino e della Capitaneria di porto. Per il Dipartimento Ambiente  si tratta di “un intervento non risolutivo, bensì di una risposta ad un’emergenza che richiede interventi immediati e urgenti”. “La gestione integrata delle aree costiere sarà attuata mediante il Piano regionale delle coste della Basilicata, che – sottolinea il Dipartimento regionale –  costituisce lo strumento mediante il quale sono programmati gli interventi diretti alla difesa, tutela e valorizzazione delle aree costiere. Si stanno accelerando tutte le procedure affinché le attività economiche, l’ambiente, i beni storici e culturali, le abitazioni possano risentire il meno possibile dei danni prodotti dall’ erosione: Regione, enti ed organismi competenti assicurano ogni  impegno in sinergia con gli operatori turistici”.

 

Share Button