Dal tavolo verde proroga dei bandi per le aziende

Un campo agricolo metapontino

POTENZA – Saranno prorogati di 15 giorni i termini di scadenza di alcuni bandi per l’insediamento e l’adeguamento delle aziende agricole lucane, a causa “del non regolare funzionamento del sistema informatico e per dare modo alle imprese di ricevere i certificati per il completamento delle pratiche”. Lo ha deciso all’unanimità, oggi a Potenza, il tavolo verde presieduto dall’assessore all’Agricoltura della Regione Basilicata, Vincenzo Viti. Nel corso della riunione, inoltre, si è discusso dell’apertura al credito agrario: per le aziende, ha spiegato Viti ai rappresentanti dell’Abi e di Fidagri, sono previsti 3 milioni e 200 mila euro, “e altri due per i Consorzi Fidi dal bilancio regionale, che svilupperanno circa 60 milioni di euro per gli interventi”. L’assessore, poi. ha confermato che il 30 gennaio a Metaponto sarà presentato il “Rapporto dell’agricoltura lucana”, per “affrontare le tematiche del settore e proporre le nuove strategie per la prossima programmazione regionale, e dare forma a un’agricoltura competitiva, sostenibile e di grande qualità”.

Share Button