Primi incentivi dal Parco dell’Alta Murgia

Uno scorcio del Parco dell’alta Murgia

Altamura (Ba) – Saranno sottoscritte nei prossimi giorni, le prime convenzioni per la realizzazione di interventi per la gestione ambientale, da parte di privati, nel territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Sono stati stanziati in tutto 100.000 euro, stabilendo che la singola iniziativa privata può essere finanziata fino ad un massimo di 7 mila euro attraverso delle convenzioni tra l’Ente ed il beneficiario. I fondi disponibili potrebbero non bastare, ma l’esame delle richieste, formulate nelle oltre 120 domande pervenute, sta procedendo con estrema attenzione da parte degli uffici dell’Ente. La richiesta media delle istanze pervenute è di circa 3 mila euro e un terzo, riguarda il territorio di Altamura o agricoltori altamurani. Dal 2004, anno in cui il Parco dell’Alta Murgia è stato istituito, questa è la prima iniziativa di incentivazione delle buone pratiche agricole. L’Ente Parco ha inoltre reso noto che “il Consiglio Direttivo ha adottato il bilancio di previsione 2010 nel quale è stato sensibilmente incrementato lo stanziamento per questa innovativa forma di gestione del territorio protetto”.