Attività di orientamento all’ITC Loperfido

ITC Loperfido di Matera

ITC Loperfido di Matera

Matera. Dopo il diploma di scuola media superiore è necessario fare una scelta importante. Un “accompagnamento” nella fase di transizione, quella degli ultimi anni di scuola superiore, verso il mondo del lavoro o l’università può favorirne il buon esito. In questa prospettiva l’Istituto Tecnico Commerciale “Loperfido” svolge attività finalizzate all’orientamento post diploma racchiuse nel progetto “Per una scelta libera e consapevole” nell’ambito del Rafforzamento e qualificazione dell’offerta formativa scolastica approvato dalla Regione Basilicata. Le attività di orientamento, curate dalle docenti Maria Teresa Fanizza e Maria Rosaria Santeramo mirano alla piena conoscenza di sé attraverso attività di counseling con il supporto di uno psicologo, alla conoscenza del mercato del lavoro locale nelle sue diverse articolazioni e implicazioni e alla conoscenza dell’offerta formativa universitaria con l’intervento di un esperto di settore attraverso dei micro percorsi diversificati in ragione dei bisogni formativi specifici degli allievi coinvolti. Nella giornata di ieri gli studenti hanno incontrato il dottor Franco Bitetti – Coordinatore scientifico del Centro Studi Unioncamere Basilicata – per una relazione approfondita sulle dinamiche del mercato del lavoro e sulla realtà socio-economica lucana. Bitetti, inoltre, si è soffermato sulle problematiche attinenti l’economia locale, in particolare sull’industria che in Basilicata si sviluppa principalmente in quattro settori: alimentare, mobile, mezzi di trasporto e minerali non metalliferi che concentrano il maggior numero di occupati. Questi settori di specializzazione, pochi rispetto a quelli esistenti, sono più vulnerabili alla crisi economica, per di più sono rivolti al mercato locale, certamente meno dinamico, inoltre i paesi emergenti per questi settori sono più competitivi con manodopera e materie prime ad un costo decisamente inferiore. Ed ecco spiegate in sintesi le ragioni principali della grande debacle economica della regione Basilicata. Al termine delle attività di orientamento è prevista una valutazione finale nonché la certificazione delle conoscenze e competenze acquisite dagli studenti partecipanti.

 

Share Button