Articoli con argomento: ‘Servizi’

Andria. Insegnanti sul piede di guerra: ancora niente mensa né assistenza specialistica questo articolo contiene video

Gli insegnanti delle scuole dell'infanzia e primarie statali hanno firmato una lettera indirizzata al primo cittadino, Nicola Giorgino. Servono risposte brevi per famiglie in attesa di conoscere il futuro del servizio ma servono risposte anche ai lavoratori. (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Istat e situazione del Paese: diseguaglianze e salute, la Basilicata segna il passo questo articolo contiene video

Le regioni con la quota più elevata di mobilità ospedaliera in uscita sono il Molise, la Basilicata e la Calabria. Queste stesse regioni hanno la percentuale più bassa di cittadini soddisfatti per l'assistenza medica ospedaliera ricevuta nel luogo di residenza. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Potenza, vertenza Argaip. Soluzione tampone: riassorbite 68 unità lavorative questo articolo contiene video

E' il risultato giunto al termine dell'ultimo incontro sulla difficile e prolungata vertenza con la società privata caricata da una debitoria di circa 40 milioni di euro. (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Fisascat Cisl Basilicata. Blanca rieletta segretario: “Preoccupazioni su Matera 2019” questo articolo contiene video

Decimo congresso regionale lucano per la federazione del commercio e dei servizi della Cisl, con rielezione a segretaria generale nel prossimo quadriennio di Aurora Blanca. Espressa preoccupazione sulla prospettiva della Capitale Europea della Cultura nel 2019. (continua la lettura)

Archiviato con:                                 

Datamonitor. Per Santarsiero e Adduce un preoccupante distacco in classifica.

Tra i primi 49 sindaci più amati dagli italiani non ci sono i primi cittadini di Potenza e Matera. (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Inps attiva sportello mobile per erogazione servizi invalidi civili

Uno sportello mobile, per l'erogazione agevolata di prodotti istituzionali, ai cittadini che potrebbero trovare difficoltà nell'uso degli ordinari canali di contatto. È questo, in estrema sintesi, il servizio che sarà attivato dall'Inps, a partire venerdì 1° marzo. (continua la lettura)

Archiviato con: