14 Febbraio, 2018

Università. Conferito un prestigioso riconoscimento ad una ricercatrice barese

La Società di ricerca Aera ha conferito a Serafina Pastore, ricercatrice in Didattica generale presso il Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione dell'Università di Bari, il premio di Emergin Scholar. È la prima volta che un simile riconoscimento è (continua la lettura)

Archiviato con:             

A Matera e provincia i lavoratori delle autolinee Nolè sul piede di guerra: in sciopero il 15 febbraio

Filt Cgil: "I lavoratori attendono le mensilità di novembre, dicembre (compresa la 13esima) e gennaio, una situazione intollerabile per l'indebitamento delle famiglie". Per questo saranno sospesi i servizi urbani a Matera e Provincia (compresi quelli sostitutivi su gomma per Busitalia (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Matera. Minaccia l’ex moglie con un coltello, arrestato dai Carabinieri

L'uomo di 44 anni, è stato arrestato dopo che aveva minacciato l'ex moglie, di 35, al termine di "un anno" in cui "si era reso autore di numerosi episodi di minaccia riconducibili a questioni legate alla separazione". (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Operazione “Periferie Sicure”, tra Minervino e Spinazzola: un arresto e una denuncia

Arrestato un pregiudicato di Bitonto di 29 anni, riconosciuto colpevole di reati inerenti la violazione delle misure di prevenzione mentre un 31enne è stato denunciato. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Il 15 Febbraio all’Università degli Studi della Basilicata la prima call CoopUp Basilicata

La call si inserisce all’interno dell’ iniziativa “The Cooperative F@ctory” organizzata da Confcooperative Basilicata e luogo di “Promozione e produzione cooperativa” dedicata ai giovani e a coloro che nutrono interesse all’ autoimprenditorialità cooperativa. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Acquaviva delle Fonti (BA). Nelle campagne trovati due chili di tritolo pronti per l’utilizzo questo articolo contiene video

Avviate le indagini della polizia ambientale dopo il ritrovamento da parte dei Finanzieri di Gioia del Colle del potentissimo esplosivo, ben conservato e con anche alcuni gomitoli di miccia a lenta combustione. (continua la lettura)

Archiviato con: