7 Novembre, 2014

Nel metapontino controllate oltre 500 persone sottoposte agli arresti domiciliari

Gli agenti del commissariato di Pisticci hanno anche deciso 4 denunce, due delle quali per evasione: gli arrestati sono stati trovati fuori dalla loro casa, uno intento a riparare una moto. Due sorvegliati speciali denunciati uno per non aver rispettato (continua la lettura)

Archiviato con:                     

Matera. A che punto sono i lavori del Campus Universitario

Dopo un sopralluogo congiunto - Regione e Unibas - sul cantiere è emersa la necessità di un ulteriore stanziamento pari a circa 15 milioni di euro per poter completare il progetto con il cantiere dello studentato, della realizzazione dei (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Maltempo. Bollettino di Protezione Civile e previsioni per oggi

Precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori ionici e meridionali della Calabria, Puglia meridionale, Basilicata ionica e Sicilia orientale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati; Mari: da agitati a molto agitati (continua la lettura)

Archiviato con:

Anas. Oltre tre milioni di euro per la manutenzione del raccordo Sicingano Potenza, Appia e Basentana

L'Anas ha pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale un esito di gara per lavori di manutenzione straordinaria sul Raccordo autostradale "Sicignano-Potenza" e sulle strade statali 7 Var "Appia" e 407 "Basentana", per un investimento complessivo di oltre tre milioni di euro. (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Potenza. Donazione di organi: attivato il nuovo servizio di accettazione

Prevista la preventiva acquisizione del consenso/diniego alla donazione, mediante un modulo dichiarativo secondo lo schema tipo predisposto dal Ministero della Salute, da compilarsi a cura del cittadino maggiorenne, contestualmente alla richiesta del rilascio/rinnovo della carta d’identità. (continua la lettura)

I Vescovi lucani contro le trivelle, Pittella li rassicura

"Voglio rassicurare i lucani e la Conferenza Episcopale di Basilicata: siamo tutti impegnati a perseguire il 'bene comune' e la norma varata dal Parlamento, attraverso il democratico esercizio della potestà legislativa, non si discosta da questo principio". (continua la lettura)