“BARIONDA – Emozioni d’Estate”: Bari accoglie il festival della Compagnia Tiberio Fiorilli

Spettacoli e laboratori gratuiti per esplorare identità, memoria e diversità

Spettacoli e laboratori nel nome dell’inclusività e della creatività. A Bari arriva “BARIONDA – Emozioni d’Estate”, il festival della Compagnia Tiberio Fiorilli che si inserisce nel cartellone di eventi Le Due Bari promosso dal Comune di Bari. Al centro del progetto ci sono sette spettacoli che esplorano temi come l’identità, la memoria collettiva, la bellezza della diversità, i giovani d’oggi, e sei laboratori che avranno l’obiettivo di coinvolgere attivamente i cittadini, svelando i trucchi del mondo teatrale e approfondendo con loro i testi messi in scena, mescolando i generi fra teatro di prosa e di figura, fra tradizione drammaturgica e contemporaneità. Gli spettacoli sono tutti gratuiti. Si inizia l’11 luglio con “Ulisse” e si continua il 17 luglio con gli spettacoli “La Giara” e “La Patente”. Il 21 luglio sarà la volta di “Tingel Tangel” e il 9 agosto delle “Favole” di Italo Calvino. Il 14 agosto alle ore 21 la Spiaggetta Provolina di San Cataldo ospiterà “Tutti al macello!” e il 15 agosto, in Largo Adua, gran finale con lo spettacolo “Non escludo il ritorno” Vita, rinascite e miracoli di Franco Califano, un bastardo venuto dal sud” .Una storia che in parole e musica ripercorre la vita avventurosa di uno degli autori più amati e controversi della musica italiana.