Vendola, esordio a teatro: “L’Ucraina? La politica non si occupa da tempo di pace e disarmo”

L’ex presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha dedicato alla guerra in Ucraina l’anteprima del suo spettacolo “Quanto resta della notte”. Esordio teatrale e prima assoluta nel Piccinni di Bari, con sold-out registrato da tempo.

Un lungo monologo nel qualche ha spaziato dal covid alle disuguaglianze, dai femminicidi ai fatti del G8 di Genova, citando tra gli altri Alda Merini, Pasolini, Scotellaro, Kafka e Franco Cassano. Senza risparmiare critiche alla politica delle decisioni dalla quale è lontano da tempo.